Se mi darai la tua mano

Possiamo andare molto lontano

Se con gli occhi non trovi rimedi

Guarda nei miei e li vedi
Se fuori è troppa festa

Poggia qui la tua testa

Qui,qui sul mio cuore

Di cui tu conosci il rumore
Se incrociamo le venti dita

Insieme sciogliamo i nodi della vita

Se mi darai i tuoi piedi

Resto qui vicino,mi credi?
Se mi dai i tuoi momenti più neri

Li trasformiamo in lampi passeggeri

Se mi dai i tuoi sogni più belli

Ne facciamo ornamenti per capelli
Se mi da ogni tua paura

Mamma la getta nella spazzatura

Se mi dai la tua speranza

Insieme inventeremo una danza
Se mi dai un pianto a dirotto

Con la bacinella vengo lì sotto

Per non farti annegare in pensieri

Che,credimi,domani non saranno così seri
Se mi dai il tuo abbraccio

Io resto ferma in questo laccio

E copro forte le tue spalle

Come un grande scialle

 

Perché tu abbia sempre protezione

Come dentro il mio pancione

Da dove arrivi proprio tu

Con il nasino all’insù

 

Con le parole inventate

Che in questi anni ci sono capiatate

Le parole del bebè

Quando eravamo solo io e te

 

Le parole dei pasticci

E quelle dei capricci

Arriveremo,e così sia

Anche alle parole di qualche bugia

 

Una parola per ogni tua fase

Eppure uguale si ripete la stessa frase

Sempre lei,si sempre lei

Mamma,mamma dove sei?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...