La mia amica Roberta

Con la bicicletta è esperta

Pedala senza alcuna sosta

È uno sforzo che non le costa

Se non sa da che parte andare

Alza i piedi al vento lascia fare

Eppure in un giorno dispettoso

O per un pensiero scivoloso

Non ha visto quel gradino

E giù a terra:frattura del bacino

Così in un letto d’ospedale

Ha iniziato a sentire il male

Non tanto dell’osso scheggiato

Ma di tutto quello che è passato

Attraverso le strade percorse

E di chi risponde con i “forse”

Ma poi ha sentito il bene

Non solo quello da ibuprofene

Ma di tutto quel via vai

Di chi ti chiede come stai

Del telefono che squilla

Del sono qui, stai tranquilla

Ha visto tutti gli amici

Arrivare a piedi o in bici

In auto o solo col pensiero

E ha capito che è amore vero

Non quello che ti lascia sconfitta

Ma quello che ti toglie la fitta

Del dolore tutto annodato

In qualche angolo dimenticato

Quell’amore a cui andare

Appena potrà pedalare

Senza rifare le strade vecchie

Senza i forse nelle orecchie

Con i capelli slegati

E i nodi districati

Perché io ne sono certa

Torna a pedalare, Roberta.

 

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...